Istruttori di Volo

Requisiti

  • Possesso dell’Attestato di Pilota APR (ed.2) con abilitazione valida nelle categoria e classe di interesse
  • Esperienza di volo APR documentata di almeno 100 missioni, per un minimo di 16 ore complessive nella specifica categoria di classe di interesse.

Specifiche del corso

Descrizione del Corso

Prima e Seconda Giornata

  • corso teorico di istruzione all’insegnamento e apprendimento con relativo attestato di frequenza. (6.2 c. LIC-15)*
  • conoscenza del Manuale delle Operazioni del CA APR, del Manuale di Volo e del programma di manutenzione dell’APR. (6.2 d. LIC -15)
  • n. 10 ore di istruzione teorica relativa alle materie di insegnamento e apprendimento comprensive della loro applicazione all’impiego dell’APR (manovre, manovre di emergenza, conoscenze tecnica del mezzo, analisi del rischio, sicurezza del volo, normativa SAPR).

terza giornata di corso (meteo permettendo), inizio parte pratica.

  • almeno 18 missioni (da 10 min cad.) comprensive di manovre basiche, manovre di coordinazione, manovre di emergenza, dimostrazione degli errori più abituali e rimessa in sicurezza dell’impiego dell’APR.

Il superamento del corso avviene termine “Skill Test” condotto da un Esaminatore APR.

*Il possessore di un Certificato Istruttore di Volo FI (A) o (H) in accordo al Regolamento (UE) n.1178/2011 e successive modifiche o di un Certificato di Istruttore di Aliante o di Pallone in accordo al DPR n. 566/1988 e DM n. 467/1992, in corso di validità, soddisfa il punto (c) di cui sopra.

L’abilitazione di Istruttore FI APR per categoria e classe è trascritta dal CA sull’Attestato del pilota.

Prima e Seconda Giornata
  • corso teorico di istruzione all’insegnamento e apprendimento con relativo attestato di frequenza. (6.2 c. LIC-15)*
  • conoscenza del Manuale delle Operazioni del CA APR, del Manuale di Volo e del programma di manutenzione dell’APR. (6.2 d. LIC -15)
  • n. 10 ore di istruzione teorica relativa alle materie di insegnamento e apprendimento comprensive della loro applicazione all’impiego dell’APR (manovre, manovre di emergenza, conoscenze tecnica del mezzo, analisi del rischio, sicurezza del volo, normativa SAPR).
terza giornata di corso (meteo permettendo), inizio parte pratica.
  • almeno 18 missioni (da 10 min cad.) comprensive di manovre basiche, manovre di coordinazione, manovre di emergenza, dimostrazione degli errori più abituali e rimessa in sicurezza dell’impiego dell’APR.
Il superamento del corso avviene termine “Skill Test” condotto da un Esaminatore APR. *Il possessore di un Certificato Istruttore di Volo FI (A) o (H) in accordo al Regolamento (UE) n.1178/2011 e successive modifiche o di un Certificato di Istruttore di Aliante o di Pallone in accordo al DPR n. 566/1988 e DM n. 467/1992, in corso di validità, soddisfa il punto (c) di cui sopra. L’abilitazione di Istruttore FI APR per categoria e classe è trascritta dal CA sull’Attestato del pilota.

Italdron Academy è certificata ENAC

Italdron Academy è il primo centro di addestramento legato al mondo dei droni professionali. La nostra missione è quella di farti diventare un pilota di droni professionista APR e SAPR grazie ai nostri percorsi formativi completi e al nostro team di istruttori di grande esperienza e altamente qualificati.

Italdron Academy è un centro autorizzato e certificato ENAC (Certificato di Approvazione ENAC.CA.APR.04) e conferisce al termine dei corsi gli Attestati di Pilota APR e SAPR formalmente rilasciati da Enac.Tutti i corsi di Italdron Academy rispettano le normative ENAC vigenti e sono composti da una parte pratica e una parte teorica. Se vuoi maggiori informazioni sul mondo dei droni guarda le nostre FAQ.