Istruttori di Volo

Requisiti

  • Possesso dell’Attestato di Pilota APR (ed.2) con abilitazione valida nelle categoria e classe di interesse
  • Esperienza di volo APR documentata di almeno 100 missioni, per un minimo di 16 ore complessive nella specifica categoria di classe di interesse.

Specifiche del corso

Descrizione del Corso

Prima e Seconda Giornata

  • corso teorico di istruzione all’insegnamento e apprendimento con relativo attestato di frequenza. (6.2 c. LIC-15)*
  • conoscenza del Manuale delle Operazioni del CA APR, del Manuale di Volo e del programma di manutenzione dell’APR. (6.2 d. LIC -15)
  • n. 10 ore di istruzione teorica relativa alle materie di insegnamento e apprendimento comprensive della loro applicazione all’impiego dell’APR (manovre, manovre di emergenza, conoscenze tecnica del mezzo, analisi del rischio, sicurezza del volo, normativa SAPR).

terza giornata di corso (meteo permettendo), inizio parte pratica.

  • almeno 18 missioni (da 10 min cad.) comprensive di manovre basiche, manovre di coordinazione, manovre di emergenza, dimostrazione degli errori più abituali e rimessa in sicurezza dell’impiego dell’APR.

Il superamento del corso avviene termine “Skill Test” condotto da un Esaminatore APR.

*Il possessore di un Certificato Istruttore di Volo FI (A) o (H) in accordo al Regolamento (UE) n.1178/2011 e successive modifiche o di un Certificato di Istruttore di Aliante o di Pallone in accordo al DPR n. 566/1988 e DM n. 467/1992, in corso di validità, soddisfa il punto (c) di cui sopra.

L’abilitazione di Istruttore FI APR per categoria e classe è trascritta dal CA sull’Attestato del pilota.

Prima e Seconda Giornata
  • corso teorico di istruzione all’insegnamento e apprendimento con relativo attestato di frequenza. (6.2 c. LIC-15)*
  • conoscenza del Manuale delle Operazioni del CA APR, del Manuale di Volo e del programma di manutenzione dell’APR. (6.2 d. LIC -15)
  • n. 10 ore di istruzione teorica relativa alle materie di insegnamento e apprendimento comprensive della loro applicazione all’impiego dell’APR (manovre, manovre di emergenza, conoscenze tecnica del mezzo, analisi del rischio, sicurezza del volo, normativa SAPR).
terza giornata di corso (meteo permettendo), inizio parte pratica.
  • almeno 18 missioni (da 10 min cad.) comprensive di manovre basiche, manovre di coordinazione, manovre di emergenza, dimostrazione degli errori più abituali e rimessa in sicurezza dell’impiego dell’APR.
Il superamento del corso avviene termine “Skill Test” condotto da un Esaminatore APR. *Il possessore di un Certificato Istruttore di Volo FI (A) o (H) in accordo al Regolamento (UE) n.1178/2011 e successive modifiche o di un Certificato di Istruttore di Aliante o di Pallone in accordo al DPR n. 566/1988 e DM n. 467/1992, in corso di validità, soddisfa il punto (c) di cui sopra. L’abilitazione di Istruttore FI APR per categoria e classe è trascritta dal CA sull’Attestato del pilota.

Italdron Academy è certificata ENAC

Italdron Academy è il primo centro di addestramento legato al mondo dei droni professionali. La nostra missione è quella di farti diventare un pilota di droni professionista APR e SAPR grazie ai nostri percorsi formativi completi e al nostro team di istruttori di grande esperienza e altamente qualificati.

Italdron Academy è un centro autorizzato e certificato ENAC (Certificato di Approvazione ENAC.CA.APR.04) e conferisce al termine dei corsi gli Attestati di Pilota APR e SAPR formalmente rilasciati da Enac.Tutti i corsi di Italdron Academy rispettano le normative ENAC vigenti e sono composti da una parte pratica e una parte teorica. Se vuoi maggiori informazioni sul mondo dei droni guarda le nostre FAQ.

Richiesta di informazioni


Quale Corso Ti Interessa?


Italdron Academy è

Più di 3000 piloti certificati

15 basi in tutta Italia

X corsi certificati

XX istruttori qualificati

Tutte le risposte alle tue domande

Quali sono i requisiti previsti per il rilascio dell’attestato di pilota APR?

Età minima di 18 anni, corso teorico basico di 16 ore, corso pratico consistente in 30 missioni di 10 minuti ciascuna, superamento esame e possesso certificato medico LAPL.

Chi può pilotare un APR/SAPR oggi in Italia e per quali scopi?

Un pilota con attestato rilasciato da un Centro di Addestramento approvato dall’ENAC e con valida certificazione medica LAPL. Gli scopi possono essere tutti quelli diversi dalla ricreazione (lavoro, ricerca, sperimentazione).

Cos’è l’attestato di pilota APR?

L’attestato abilita al pilotaggio di un APR fino a 25 kg ed è caratterizzato da classi (due fasce di peso) e tipologia del APR (aeroplano, elicottero, multicottero o dirigibile).

Chi rilascia l’attestato di pilota APR?

Un Centro di Addestramento autorizzato dall’ENAC.

Chi rilascia la certificazione medica?

Un esaminatore aeromedico autorizzato dall’ENAC.

Sono riconosciuti dei crediti per il rilascio dell’attestato di pilota APR per piloti già in possesso di altri titoli?

Sì. Come stabilito dal Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto – Ed. 2, sono previsti crediti per aver effettuato un corso teorico e/o pratico presso un’organizzazione riconosciuta, oppure per dichiarazione di idoneità al pilotaggio dell’operatore o del costruttore.

Sono inoltre previsti crediti per il possesso di titoli esteri.

Qual è la durata dei corsi per ottenere l’attestato di pilota APR?

Indicativamente un paio di settimane, ma dipende dalla programmazione delle lezioni teoriche e pratiche, queste ultime infatti possono essere ritardate per la presenza di condizioni meteo avverse.

Per quanto tempo è valido l’attestato di pilota APR?

5 anni

Scegli il corso che ti interessa e iscriviti online o richiedi maggiori informazioni

Nessuna edizione del corso in partenza.

Richiedi informazioni







i campi evidenziati con un * sono obbligatori

Il nostro network

Italdron

Italdron services

Woop store